giovedì 17 dicembre 2015

TRADIMENTO DI FRANCESCO ALBERONI

TITOLO:TRADIMENTO, come l'America ha tradito l'Europa e altri saggi [2012-2015]
AUTORE: Francesco Alberoni 
EDITORE: Leima 
Pagine: 142
Costo 14€ 
TRAMA: "La gente pensa solo se può avere un obiettivo, un progetto, una meta. Pensa solo se, una volta presa una decisione, può realizzarla, e smette di pensare quando sono sempre gli altri che decidono per lei, e di solito per il peggio. pensa solo se ha un nemico che ritiene di poter affrontare e vincere. Ma tutto questo gli europei non possono più farlo". Gli americani hanno sempre creduto di avere una missione storica: alle origini era la creazione di un nuovo mondo libero e giusto, poi la lotta alla schiavitù, e da ultimo la lotta contro il nazismo e il comunismo. Ma, scomparsa l'Unione Sovietica, hanno perso il loro ruolo di guida del mondo libero e si sono trovati davanti il vuoto. Allora hanno flirtato con il mondo musulmano più retrivo per indebolire la Russia, hanno fatto guerre dissennate contro i governi arabi laici lasciando campo libero all'estremismo islamico, hanno pigramente ignorato l'isis e favorito la guerra civile in Siria, con i suoi milioni di profughi. Non hanno fatto nulla né in Libia né in Turchia per evitare le migrazioni musulmane in Europa, che trattano come una loro colonia e un semplice mercato. 

Ciao a tutti questo libro mi è arrivato ieri, mi è stato gentilmente mandato dalla casa editrice +Edizioni Leima 
Sono molto felice non vedo l'ora di avere il tempo ti leggerlo, quindi appena ci sono le vacanze di Natale leggo tutti i libri che non ho avuto tempo di leggere in questo periodo.
Cosa ne pensate di questo libro? Qualcuno l'ha già letto?

Nessun commento:

Posta un commento