lunedì 28 marzo 2016

IL SOGNO DI BRANDON DI SALVATORE DOLMETTI

Ciao a tutti e buona Pasquetta ;) sono appena tornata dal mare.
Questi giorni mi hanno permesso di finire questo magnifico libro che era tanto che volevo finire ma che con la scuola non riuscivo mai a terminare.
Voi siete andati da qualche parte o siete rimasti a casa?
Cosa avete fatto a Pasqua?
TITOLO: Il sogno di Brandon
AUTORE: Salvatore Dolmetti +Salvatore Dolmetti 
EDITORE: Booksprint
Pagine: 340
Costo: 19,10€
Valutazione: 4,5/5
TRAMA:Brandon, il cui nome è un tributo all'indimenticabile Brandon Lee, è un ragazzo con un sogno nel cassetto: vuole diventare una rock star. Impara da autodidatta, a suonare la chitarra quando era ancora un bambino. Vive a Grey Land, un quartiere malfamato, dove domina la criminalità. Nonostante tutto riesce a mantenere il suo buon cuore e non smette di credere nei suoi sogni. È un ragazzo dal carattere forte, ribelle e sicuro di sé. Fidanzato con Michelle, la più bella e ricca della città, ma da sempre, il suo cuore batte per la compagna di banco Isabel. L'amore per la musica, lo porterà a raggiungere il successo rendendolo però schiavo del denaro e nella carriera da rock star rivelerà di avere ancora un altro sogno da realizzare, più grande e importante di quello iniziale. Con l'aiuto del suo migliore amico Morgan e intimorito dalla maledizione delle rock star di morire a ventisette anni, Brandon tornerà sui suoi passi, per riprendersi ciò che gli appartiene, nulla però sarà così facile...
COMMENTO: Questo libro mi ha colpito per la sua semplicità e per il fatto che parla di ragazzi che hanno più o meno la mia età, parla di sogni e di come i ragazzi cerchino in tutti i modi di realizzarli.
Brandon è un ragazzo davvero affascinante e con un cuore molto dolce, però bisogna ammettere che Morgan deve essere proprio un gran figo ahahah
Brandon vuole diventare una rockstar, il problema per lui è potersi permettere una chitarra, appena però gli viene regalata il successo arriva facilmente soprattutto perché ha un gran talento.
Trova subito due amici con cui formare la band ed insieme inizia la loro scalata al successo.
Avere successo però non sempre rende tutti felici e anche se i tre viaggiano per il mondo, hanno soldi, femmine e droga Samuel, il batterista, continua a pensare a Katia la donna della sua vita.
Quando Samuel si è suicidato sono scoppiata a piangere perché anche se non se ne parla molta ho capito che era una di quelle persone che voleva il successo solo per stare accanto all'unica persona che amava e che i soldi gli servivano per il matrimonio e per mantenere i suoi genitori e sua sorella.
Ma in tutta questa storia le parti che mi hanno toccato di più sono state gli intrecci d'amore.
Brandon sta con Michelle ma in realtà ama la sua migliore amica Isabelle, che sta con un altro ragazzo, un vero coglione sin dall'inizio. L'intreccio però non finisce qui Morgan, il migliore amico di Brandon, è innamorato di Michelle.
La notte in cui Brandon e Morgan, che era in viaggio anche lui con la band, tornano a casa cambia tutto: Brandon finalmente si decide a confessarsi a Isabelle e Morgan invitato da Michelle, che ormai aveva capito di amarlo, va a casa sua. 
Ovviamente nessuno sapeva quello che gli altri stessero facendo e quando si scopre si aprono molte ferite.
Ovviamente l'amicizia vince su tutto e Morgan e Brandon tornano amici.
La storia come ho detto è fantastica soprattutto per noi giovani perché possiamo rispecchiarci perfettamente nei personaggi e nei loro sogni.
Quello che mi ha un po' sconvolta è stato il finale, forse sono io a non averlo capito, però non capisco cosa sia successo a Brandon e come mai non sia andato a prendere Isabelle fuori dall'ospedale dopo l'operazione.
Spero che la mia recensione vi abbia invogliato a leggerlo perché è un libro davvero stupendo che non vi deluderà :)

1 commento:

  1. Grazie per questa bellissima recensione, sono felice del fatto che questo libro possa trasmettere tante emozioni. Grazie di cuore per averlo letto. Onoratissimo :)

    RispondiElimina