venerdì 20 ottobre 2017

THE LAST VALKYRIE DI JENNIFER SAGE (recensione)

Ciao a tutti come state? Oggi vi parlo di questo libro che purtroppo non sono riuscita a finire di leggere perché non mi ha affatto preso.
Ho sentito moltissime recensioni positive e mi spiace tanto doverne dare una negativa ma proprio non riuscivo a continuarlo.
Voi lo avete letto? Che ne pensate? Mi farebbe molto piacere sapere i vostri commenti al riguardo 😘
TITOLO: The Last Valkyrie: Tre Anelli – Tre Re
AUTORE: Jennifer Sage
EDITORE: Dunwich edizioni
Genere: Paranormal Romance / Fantasy Erotico
Pagine: 400
Costo: 3,99€ ebook 14,90 cartaceo
Data di Uscita: 13/02/2017
Link d’acquisto: https://goo.gl/T4GJLO
Valutazione: 2,5/5
TRAMA:Un genocidio ha spazzato via le Valchirie, le uniche messaggere capaci di viaggiare liberamente fino ad Asgard e nel Valhalla, oltre agli Dei. Allo stesso tempo, una magia nera tiene segregati gli Dei ad Asgard fino a quando il Ragnarok non sarà completo, e tutti gli Dei e i regni saranno distrutti, in modo che nuove divinità possano salire al trono.
La nascita di Kara su Midgard non è stata registrata e, dalla morte della sua stirpe, ha vissuto nascosta presso il Drago a cui darebbe l’anima. Il suo amore per Zane è un pozzo senza fondo e, nonostante la compagna del Drago sia morta nel genocidio, Kara non può fermare i suoi sentimenti. Non riesce a controllare il suo cuore più di quanto non riesca a capire come essere una Valchiria e liberare gli Dei. Zane è stato il suo mondo per più di due secoli, mantenendo segreti che potrebbero mandarla completamente in frantumi. 
Rune ha concubine e contratti, ma adesso ha il compito di insegnare la magia a una Valchiria ormai sola per fermare la Nazione Pro Ragnarok, come lui stesso la chiama. Rune non prende parti, ma conosce il piacere… lo conosce molto, molto bene. Qualcosa di cui Kara ha bisogno da moltissimo tempo e che le è sempre stato negato.  Il suo cuore appartiene a Zane, il suo Drago, ma lui non è mai stato davvero suo, vero?

Un viaggio attraverso l’amore, il lutto, la magia e la redenzione nel più improbabile dei luoghi. Unitevi a Kara, l’ultima Valchiria, e scoprite insieme a lei verità, menzogne, lussuria e perdite mentre tenta di imparare come essere una Valchiria. 
COMMENTO: Ho iniziato a leggere questo libro un po’ di tempo fa ma non ero riuscita a concludere perché non mi piaceva particolarmente. Ho deciso di provare a continuarlo ma devo dire che non mi prende affatto. Lo stile di scrittura mi piace in più viene raccontato molto bene lo che accade, in alcuni casi anche un po’ troppo, e le descrizioni ti permettono di immaginare perfettamente il posto in cui i personaggi si trovano.
Il problema è che la storia è molto lenta e anche se sono quasi a metà del libro ancora non è successo nulla di così emozionante. Vorrei sapere come finisce ma non riesco proprio a continuarlo.

Nessun commento:

Posta un commento