venerdì 24 giugno 2022

COVER REVEAL: Break out di Amelia J. Parker

Ciao leoncini!
Ieri sono andata alla graduación di una delle mie coinquiline, per spiegarlo in italiano sarebbe come una consegna dei diplomi. La sera siamo andate a cena e poi festeggiare. La cerimonia è stata lunga, e pensare che ne avrò un’altra venerdì prossimo, però alla cena e dopo ci siamo divertite tantissimo. 
Chissà se arriverà mai il mio momento ahahah. No scherzo, anche se lentamente arriverò a laurearmi, spero sarà una giornata così bella e ricca di emozioni come lo è stato per la mia amica.

Parlando di libri, oggi sono qui per segnalarvi la prossima uscita della casa editrice Ode Edizioni.
È un romanzo breve, dato che ha  150 pagine, però dalla trama sembra una storia ricca di suspense e colpi di scena e io sono molto curiosa di leggerlo. Spero anche di riuscire a parlarvene presto, dato il mio piccolo blocco nelle recensioni. 
Leggendo la trama questo romanzo vi incuriosisce? Lo leggerete?

Titolo: Break out
Autore: Amelia J Parker
Editore: O.D.E. Edizioni
Genere: Contemporary romance, dark romance, spy.
Pov: 1 persona e 3 persona
Prezzo: 12.99€ (cartaceo)  2.99€ (ebook)
Data pubblicazione: 29 giugno
Pagine: 150
Serie: noAutoconclusivo: sì

TRAMA:
La vita Anastasia Volkova, una ginnasta dell'URSS, cambia rotta quando conosce Gabriel, l'uomo della sua vita. Dalla Russia a Parigi il destino sembra darle quella felicità che mai avrebbe sperato di meritare.
Quando Gabriel le viene strappato dalle mani e dal cuore, una rabbia cocente guiderà Anastasia nel lungo cammino della vendetta.

Fra servizi segreti e scenari mozzafiato, in una Europa degli anni Settanta, Break Out racconta il viaggio di una donna verso il suo personale regolamento di conti.

Estratto:
C’è tempo e tempo. C’è il tempo per piangere e quello per ricordare; il tempo per impegnarsi e quello per sognare.

Estratto 2:
Amare significava anche soffrire e, se doveva basarsi sulla sofferenza che stava provando Anastasia, significava con tutta probabilità morire di dolore senza, sfortunatamente, cessare di vivere

Biografia:
Amelia J. Parker sopravvive a questa epoca, lontana dal suo Paese. Vive da tempo in una città che è una sinfonia, che vorrebbe lasciare e che non può lasciare. Perché la magia delle sue calli, dei suoi canali, delle sue nebbie e delle sue notti l'ha stregata, trasportandola in un mondo lontano, in epoche diverse. È la malìa che la natura di Venezia esercita da tempo su Amelia che la costringe a scrivere di tempi perduti e di luoghi in cui tutto può succedere. Amor omnia vincit è la sua cifra stilistica.
Ha pubblicato con O.D.E. Edizioni Angel, Lucrezia, Cenere di scozia.

martedì 21 giugno 2022

Le letture di Gioggi

 Ciao leoncini, queste settimane sono abbastanza stressanti.
Ho finito la sessione di giugno l'11 e il 4 luglio inizio la sessione di recupero, quindi anche  se avrei voluto rilassarmi di più mi sono quasi subito messa a studiare. In più in queste settimane ho anche lauree e compleanni quindi è difficile incastrare il tutto.
Però anche se è difficile non è impossibile, infatti per ora mi sembra di riuscire ad equilibrare il tutto. Spero di riuscire a continuare a sentirmi così positiva ;)
Parlando di letture quali sono le vostre?

Ho finito di leggere

L’altro giorno ho finito Adam, che è stata una rilettura. È un dark romance molto forte e se ci si aspetta un lieto fine, questo non è il libro che fa per voi. In questa storia accade di tutto, non si può dare nulla per scontato.
Quando l’ho letto anni fa l’ho amato e così è stato anche stavolta anche se devo ammettere che capire il passato di Adam, quando ci sono i flashback, non è facile. Dato che sono pochi però non lo ritengo un gran problema. 
Dopo aver finito di leggere questo volume mi sono ricordata la storia di Razov, quindi ora non so se rileggerlo o passare direttamente a Cassia. 

Sto leggendo

Sto leggendo L’inncoenza del peccato. Per ora ho letto solo i primi capitoli, purtroppo la lettura sta andando a rilento. Però sono super curiosa di scoprire di più anche perché Kathleen mi incuriosisce. E poi scoprire che sono passati 3 anni tra il primo e secondo volume mi ha lasciata un po’ scioccata. Sinceramente non me lo aspettavo proprio. Spero di riuscire ad andare avanti.

Una sera non riuscivo a dormire e ho deciso di iniziare Drive me crazy. Ero abbastanza curiosa di leggere un altro libro di Lara Coraglia dato che ho amato Meravigliosamente imperfetta, romanzo che uscirà domani.
Fin dai primi capitoli mi ha incuriosito, anche perché i due protagonisti non potrebbero essere più diversi.
Thomas e Crystal sono gli opposti. Lei adora le macchine e le corse lui le detesta, questa cosa ci viene fatta capire fin da subito quindi sono curiosa di come andrà avanti la storia.

Con Il segno dei quattro sono andata avanti solo di un capitolo. Continuo a pensare che sia carino ma niente di che. Forse avevo davvero troppe aspettative sui libri di Sherlock Holmes.

In questi giorni stavo scrivendo la recensione di Rabbia e rovina e mi è venuta voglia di ritornare da Trinity e Zayne. Mi mancavano troppo, sono davvero stupendi e questa trilogia mi fa impazzire. Al momento la ritengo la migliore della Armentrout, e io amo la Armentrout.
Il piano è ovviamente recuperare i cartacei perché devono assolutamente stare nella mia libreria. Spero di riuscire a scrivere presto la recensione, in questo periodo ho un certo blocco.

Leggerò

Riascolterò anche Grazia e destino, magari non  subito ma prima che torni in Italia sicuro. Come già ho detto adoro questa trilogia e i personaggi. In un periodo stressante, come quello degli esami, questa storia mi rallegra.

L’ho detto anche nel post di settimana scorsa vorrei riprendere Blood & Honey. Nel primo volume mi ero affezionata molto a Lou e Reid, quindi mi spiacerebbe non continuare con la trilogia.

Leggerò anche Bello, sexy e playmaker e Six weeks, due collaborazioni che sono molto curiosa di leggere. Sono entrambi romance, trovate le segnalazioni qui sul blog. 
Six weeks è il nuovo romanzo di Mikela Angelikova, di questa autrice ho letto i suoi dark romance, che mi sono piaciuti molto. Questo non è un dark romance e per questo sono ancora più curiosa. 
Mentre Bello, sexy e playmaker è uno sport romance che dalla trama mi sembra un po’ diverso dal solito. O almeno questa è l’impressione che mi ha dato.

mercoledì 15 giugno 2022

COVER REVEAL: Campus Lover di Jennifer Sucevic

Eccomi di nuovo per un Cover Reveal inaspettato, almeno per me.
A luglio uscirà questo Sport Romance, secondo volume della serie. Io sinceramente non pensavo fosse una serie. Ma appena ho visto titolo e copertina mi è venuto subito in mente il primo volume, Campus Player. Il primo volume ce l’ho sul kindle quindi se mi piacerà recupererò anche questo ;) Voi lo avete letto? Conoscete questa serie? Vi è piaciuto?

Titolo: Campus Lover 
Autore: Jennifer Sucevic 
Editore: Kiss Publishing 
Genere: sport romance 
Pagine: 290
Prezzo: Ebook 2.99€
Data di pubblicazione: 15 luglio 2022
NB: Libro disponibile in tutti gli store 

TRAMA:
Brayden Kendricks sarà anche il dono di Dio per le ragazze della Western University, ma io non voglio avere niente a che fare con il giocatore di football dai capelli scuri. È affamato di attenzioni solo perché è sexy e talentuoso.
Dannazione. L’ho detto sul serio?
Va bene, sì... ammetto a malincuore che Brayden ha un aspetto decente.

È possibile che abbia avuto una piccola, minuscola cotta per lui al primo anno del college?
Preferisco non rispondere a questa domanda.
Per fortuna sono tornata in me e da allora mi sono sforzata di stargli alla larga. Non è stato facile, considerando che la mia migliore amica sta frequentando il suo coinquilino e che ci hanno assegnato un progetto da svolgere insieme. Si potrebbe pensare che dopo anni passati a mostrargli i denti come un animale feroce, quest’uomo avrebbe capito che non sono interessata a lui.
Ma a quanto pare non è così, dato che va dicendo in giro per il campus che stiamo uscendo insieme.
Voglio dire, ve lo immaginate?
Io?
Che esco con Brayden Kendricks?
Ho tre parole per lui...
Neanche.
Per.
Sogno.

Biografia:
Jennifer Sucevic è l’autrice bestseller di USA Today con “King of Campus”. Al momento vive in Michigan con il marito, i figli, un cane di nome Rocky e una gattina di nome Lily. Dopo aver conseguito la laurea in Storia e una laurea specialistica in Psicologia dell’Educazione alla University of Wisconsin, ha lavorato per cinque anni come consulente scolastica prima di trasferirsi con la sua famiglia. Adora leggere, scrivere e viaggiare.

RECENSIONE: Fire-Burning souls di Caterina Stadio

 Ciao leoncini!
Oggi è un giorno importante per le mie coinquiline perché hanno l’esposizione della tesi. Non è come in Italia infatti poi festeggeranno il giorno della Graduación quando gli consegneranno una specie di diploma. Possiamo dire che la graduación mi ricorda moltissimo la consegna dei diplomi americani. Sinceramente non so dirvi se è così in tutta Spagna, so che funziona così nella mia università che un po’ ricorda i college americani sotto alcuni aspetti.

Titolo: Fire-Burning souls 
Autore: Caterina Sordi
Editore: Collana Darklove
Genere: Contemporary Romance, Slow Burn
Pagine: 434
Prezzo: 2,99€
Valutazione: ★★,5

TRAMA: 
“L'amore ti rende debole, vulnerabile. Se il cuore batte veloce il pugno è lento.”

Una casa in fiamme, una vita distrutta, due occhi blu che chiedono soltanto di essere amati. Quando lo sceriffo Davis Harris salva il piccolo William Logan Jones da un incendio, qualcosa negli occhi di quel bambino, lo spinge a richiederne l’affidamento e a offrirgli una seconda possibilità. Crescendo, Will non riesce a scrollarsi di dosso il suo passato, così sfoga tutta la sua rabbia contro un sacco da boxe e correndo in pericolose gare clandestine.

Quando però, una sera, quegli occhi blu incontreranno quelli della bellissima e ingenua infermiera Eleonor Howard, il suo cuore non riuscirà a non dare una brusca accelerata. William proverà con tutte le sue forze a tenersi alla larga da quella faccia pulita e quelle curve da urlo, ma l’attrazione che entrambi proveranno l’uno verso l’altra, all’improvviso non potrà più essere ignorata e divamperà come il fuoco più pericoloso di tutti.
Ma se il burrascoso passato di William, le bugie e i segreti, finissero per ridurre in cenere ogni cosa? E se Eleanor dovesse affrontare quasi l’inferno per poter restare con Will?
Spesso, quello che il fuoco brucia, il fuoco non può più restituire, varrà lo stesso per il cuore?

Dopo il successo del suo romanzo d’esordio Attracted, torna per la collana Darklove (Pubme) Caterina Stadio, con un Contemporary Romance – Slow Burn, pieno di colpi di scena e risvolti mozzafiato. William ed Eleanor sono pronti a rischiare ogni cosa e voi? Cosa sacrifichereste per il vero amore?

COMMENTO:
Ringrazio la collana Darklove per avermi dato la possibilità di leggere questo romance.
Ho iniziato a leggere questo libro molto attratta dalla storia ma purtroppo più andavo avanti e meno mi convinceva. 
All’inizio la storia mi ha catturata come sono stata catturata dai personaggi. 
Will e Eleanor non potrebbero essere più diversi ma il destino, o meglio Kinsley, la migliore amica di El, e Nick, il migliore amico di Will. Se non fosse per loro due molto probabilmente non si sarebbero mai incontrati. E poi ammettiamolo, loro due sono fantastici, soprattutto Nick dato che è più presente e protegge Eleanor come fosse una sorella. 

Will ha sofferto molto e non riesce a superare quell’orribile notte. Non permette a nessuno di avvicinarsi e quando qualcuno si avvicina troppo lo allontana facendolo soffrire. 
Ha solo due amici Nick e Jack, quest’ultimo compare poco ma comunque riesce a fare la differenza, particolarmente nel finale. 
Appena conosce Eleanor scatta qualcosa ma fa di tutto per allontanarla. Se all’inizio quest’aria da duro mi incuriosiva ad un certo punto ha iniziato ad irritarmi. Anche perché andando avanti con la storia continuava a pentirsi del modo in cui trattava le persone, in particolare modo Eleanor alla quale le fa passare un vero inferno, ma poi torna a fare lo stronzo. Certo non si cambia in uno schiocco di dita ma alcune volte sono fatti davvero scioccanti. 

“Sono confuso. Da quando Eleanor è entrata nella mia vita tutto si è capovolto, le mie idee si sono perse, le mie convinzioni sparite e il mio cuore ammorbidito. So con certezza che non sono freddo come prima, almeno non con lei. Non riesco ad essere menefreghista e stronzo, non riesco nemmeno a chiudere una volta per tutte con lei. Sono sicuro che ovunque io vada, e con chiunque sarò, El sarà nei miei pensieri. Ormai ha messo radici dentro di me, che non riesco a estirpare.” 

Dall’altra parte abbiamo Eleanor, una brava ragazza che non ha mai fatto cavolate ma appena conosce Will tutto cambia. Inizia a ribellarsi al padre e a dare colpi di testa, e questo mi è piaciuto. Ma alcune volte la sua ingenuità è disarmante. Si fa trattare malissimo da Will e gli perdona qualunque cosa anche se soffre moltissimo per i suoi comportamenti. Posso capire che lo ami e che comprenda che per lui non è facile ma alcune volte avrebbe solo dovuto schiaffeggiarlo o mandarlo a quel paese. 

“Lui prende tutti di te senza chiedere il permesso, per poi andare via senza che tu lo voglia.
Will è complicato e a me le cose facili non piacciono.” 

Se la storia d’amore non mi ha convinta del tutto la storia e i colpi di scena mi hanno molto colpita. Devo dire che non mi sarei mai aspettata ciò che succede è stato davvero uno shock. Anche perché in nessuno momento ci viene accennato che l’incendio potrebbe essere molto, molto di più. E questo mi piaciuto moltissimo. 
Mentre l’epilogo, anche se molto tenero e commuovente, non mi ha convinta. Anche se William riesce ad accettare ciò che gli è successo e per di più sono passati anni rispetto alla storia non mi convince del tutto il comportamento.

lunedì 13 giugno 2022

Le letture di Gioggi

 Ciao leoncini, come mi aspettavo l’esame di venerdì non è andato bene.
Però non mi arrendo ho la sessione di luglio, sarà impegnativa però posso farcela. Mi sono presa questo weekend per un relax completo. Ieri praticamente ho fatto la larva ahaha.
Da oggi si inizia a studiare un pochino così da arrivare a luglio preparata ;)
Ma parliamo di letture. Anche se sotto esame non ho smesso di leggere anche perché senza i libri sarebbe stato un periodo orribile. Per me leggere è un modo perfetto per staccare un pochino.
Quali sono le vostre letture?

Ho finito di leggere

Questa settimana ho letto Fire-Burning souls. Storia interessante ma non mi ha convinta del tutto. 
All’inizio mi stava piacendo molto ma poi andando avanti con la lettura mi lasciava sempre più dubbiosa. Ho iniziato ad avere dubbi soprattutto sul personaggio di Eleaanor.
L’epilogo poi mi ha lasciata perplessa.

Ieri ho anche finito L’origine del peccato. È stata una rilettura e devo dire di averlo amato come la prima volta che l’ho letto. Ho provato le stesse emozioni e sono davvero curiosa di scoprire cosa accadrà.
Amo Mael mentre Adam non mi convince ma sono sicura che dato che io amo Mael lui in realtà nasconde molti segreti. 

Sto leggendo

Sto procedendo con la lettura di Adam, che mi sta piacendo. Sono al 30% e Eleanor mi incuriosisce moltissimo. Devo ammettere che ricordo la storia a grandi linee e rileggendolo piano piano mi sto ricordando alcuni dettagli. 
Sono solo all’inizio e già è ricco di suspense e scene piccanti.

Sto ascoltando Il segno dei quattro, il secondo volume delle avventure di Sharlock Holmes. 
Carino ma nulla di che. Dopo anni a vedere tutte le serie su Sherlock Holmes mi aspettavo qualcosa di più, invece devo dire che lo stile non mi convince più di tanto. Però comunque li ascolterò tutti.

Non sto proprio leggendo L’innocenza del peccato. Semplicemente lo inizierò stasera. Sono super curiosa, anche perché ho letto la trama e chissà cosa accadrà in questo secondo volume.

Leggerò

Beh dopo Adam leggerò Razov e dopo l’innocenza del peccato leggerò L’ultimo respiro per la redenzione.
Credo che poi come audiolibro ascolterò Blood & honey, perché la verità è che è voglio conoscere la storia di Lou e Reid. Anche se questo secondo volume non mi ha catturata come il primo.

venerdì 10 giugno 2022

COVER REVEAL: Non odiarmi di Ivy Smoak

Eccomi con un nuovo cover reveal questa volta edito Queen Edizioni. 
Conoscete questa serie? Avete letto i libri precedenti?

Titolo: Non odiarmi 
Serie: The hunted #4 
Autore: Ivy Smoak 
Editore: Queen Edizioni 
Genere: Romance 
Pagine: 350
Prezzo: Ebook 3,99€ - cartaceo 12,90€
Data di pubblicazione: 09 luglio 2022

TRAMA:
Tic-tac.
Un giorno prima del matrimonio dei suoi sogni, Penny si trova in una città che non riesce più a definire “casa”. È sola. Con il cuore a pezzi. E non sa cosa fare.
È davvero possibile che gli ultimi anni contino così poco per l’uomo che è diventato tutto il suo mondo? L’uomo che lei farebbe di tutto per proteggere.
Il suo futuro non esiste, senza di lui. Lei stessa non esiste, senza di lui.
Mancano solo ventiquattro ore al matrimonio. C’è abbastanza tempo per riparare al danno che si è creato? Tic-tac.
Ma anche se Penny e James tornassero insieme, Isabella è ancora là fuori, a pianificare la sua vendetta. Il mondo intero è contro di loro. E l’oscurità è in agguato tra le ombre del passato di James.
Una studentessa e un professore non avrebbero mai dovuto stare insieme. Credevano che il loro fosse un amore eterno, ma in realtà era destinato alla rovina fin dall’inizio.
Tic-tac.
La tentazione li ha portati ad avere una dipendenza, che poi è scoppiata nel caos. E quando le cose si sono stabilizzate, una cosa è diventata chiara: la devozione che provano l’una per l’altro. E un amore così grande per cui vale la pena combattere. Perché l’unica cosa che dura per sempre... è l’amore.

Biografia:
Ivy Smoak è una scrittrice di successo internazionale. Nel 2015, dopo molti incoraggiamenti da parte del suo allora fidanzato, ha pubblicato il suo primo romanzo rosa. Ad oggi ha pubblicato 20 romanzi che vanno dalla Romantic Suspense ai Thriller psicologici, molti dei quali sono entrati nelle classifiche di Amazon, Apple Books, Nook e Kobo. Quando non è impegnata a scrivere, puoi trovarla a guardare la TV, oppure a fare lunghe passeggiate, mentre gioca fuori e generalmente rifiutandosi di comportarsi da persona adulta. Vive con suo marito nel Delaware.

COVER REVEAL: L’amore non era nei piani di Elena Fanti

Ciao leoncini, finalmente ho finito gli esami di giugno. Stasera vado ad un festival, non vedo l’ora ho proprio bisogno di uscire.
Sono state tre settimane difficili e ora ho l’ultimo round, a luglio. Poi potrò godermi l’estate e spero di riuscire a leggere molti libri.
In questi giorni che mi prendo di pausa prima di tornare a studiare spero di riuscire a leggere dato che ho molti libri che appettano di essere letti ;)

Titolo: L’amore non era nei piani
Autore: Elena Fanti
Editore: O.D.E. Edizioni
Genere: Contemporary romance.
Pov: 1 persona alternato
Prezzo: 12.99€ (cartaceo) 2.99€ (ebook)
Data pubblicazione: 15 giugno
Pagine: 150
Serie: no Autoconclusivo: sì

TRAMA:
C’erano una volta un'autrice, un blocco dello scrittore, un editore e un editor...
Scrivere un romanzo non è semplice e lo sa bene Francesca. Servono ispirazione e trama solida, ma quando mancano entrambi quel dannato foglio bianco rimane tale.
Ma cosa accade se all'improvviso appare una Musa e con essa la scrittrice diventa il personaggio principale di una storia d'amore?
Fra incontri bizzarri, streghe buone e un ping pong a più giocatori Francesca si troverà a fare i conti con se stessa.

C'erano una volta... No, ci sono. Ecco perché la storia può essere scritta.

Estratto:
«Vorrei esserti utile» sussurra e io arrossisco di nuovo.
«Se non avessi avuto fiducia in me, non avrei mai pubblicato ciò che scrivo. Direi che sei molto più che utile: sei il mio elfo padrino.»
Questa volta Andrea scoppia a ridere.
«Elfo padrino?» ripete fra una risata e l’altra.
«Sei ti piace di più “fata madrina”…»
«Direi che elfo padrino è meglio.»

Biografia:
Elena Fanti nasce a Pescara il 15 febbraio 1993. Ha frequentato il Liceo Classico “Gabriele D’Annunzio” di Pescara, è un correttore di bozze e attualmente sta studiando per diventare editor.
Elena ha imparato l’alfabeto greco a soli quattro anni ed è da allora che è nata la sua passione per la mitologia. Ha sempre amato leggere un po’ di tutto e il primo passo verso la scrittura l’ha compiuto a sette anni, scrivendo un racconto che aveva come protagonista il suo gatto. Ogni sabato si riunisce con i suoi amici e il suo compagno per giocare a Dungeon&Dragons, sia come avventuriera che come master. Occasionalmente, dipinge anche le miniature dei personaggi che crea.
Elena è autrice del romanzo sentimentale Mi permetta di offrirle un caffè e dello young adult Nenia editi da Le Mezzelane Casa Editrice, dei due libri per bambini Margherita Hack: la figlia delle stelle e All’Opera Factotum! Il Barbiere di Siviglia pubblicati dall’Armando Curcio Editore e del fantasy per ragazzi Giro di Anime edito da Chiaredizioni.

COVER REVEAL: Break out di Amelia J. Parker

Ciao leoncini! Ieri sono andata alla graduación di una delle mie coinquiline, per spiegarlo in italiano sarebbe come una consegna dei diplom...