giovedì 12 novembre 2015

IL BACIO DELLE TENEBRE DI DEBORAH HARKNESS

TITOLO: Il bacio delle tenebre
AUTORE: Deborah Harkness
EDITORE: Piemme
Pagine: 699
Costo: 22€
Valutazione: 4,5/5
TRAMA:

Quando la giovane studiosa di alchimia Diana Bishop ritrovò nella biblioteca Bodleiana di Oxford un manoscritto rimasto nascosto da secoli, la sua vita cambiò completamente: non solo perché il potere di quel manoscritto le permise di accettare la sua vera natura di strega, ma anche perché grazie a esso conobbe Matthew Clairmont, vampiro, professore di genetica appassionato di Darwin. Da allora, in un viaggio attraverso un mondo popolato di umani ma anche di creature ultraterrene, hanno condiviso un grande amore proibito, e insieme hanno tentato di scoprire i segreti celati nel manoscritto da cui tutto ebbe inizio. Oggi sono tornati: pronti ad affrontare una nuova minaccia, quella dell'estinzione della loro specie. Sempre più incombente, soprattutto ora che alcune pagine del codice Ashmole 782, in cui è contenuto il segreto della loro sopravvivenza, sono scomparse. Tra dimore cariche di segreti, e antiche e misteriose biblioteche, Diana e Matthew continueranno la loro battaglia. 

COOMENTO: Quando ho scoperto che sarebbe uscito il terzo e ultimo libro di questa magnifica trilogia mi sono quasi commossa perché quasi non ci credevo più.  Il secondo era stato pubblicato nel 2013 verso l'inizio quindi sono passati ben 2 anni, in cui io volevo assolutamente sapere come finiva. Dovevo capire come sarebbero stati i due gemelli, figli di Diana e Matthew. Dovevo anche scoprire cosa era successo ad Emily, la zia di Diana.
Finalmente questo libro mi ha dato le risposte alle mie domande perché stavo letteralmente impazzendo. 
Diana in questo libro diventa veramente una donna forte che riesce ad affrontare le difficoltà che le si presentano, forse all'inizio ha molta paura ma poi capisce che troppa paura può bloccarti nei momenti peggiori.
Ci viene spiegata meglio la rabbia nel sangue, la malattia di Matthew, il quale l'ha trasmesso al figlio Benjamin. Benjamin, di cui si accenna solamente nel secondo libro, viene descritto molto attentamente ed è uno dei nemici della famiglia Clairmont, la quale lo ha creato e abbandonato, permettendo che diventasse un psicopatico.
Il finale mi ha lasciata un po' perplessa e con molte domande che purtroppo non riceveranno mai una risposta. 
Vorrei tanto sapere se alla fine Gallowglass riuscirà a dimenticare Diana, e ad innamorarsi di qualcuno, perché sinceramente mi dispiace moltissimo per lui. 
Ho adorato questa trilogia e credo che sia veramente fantastica. 
Deborha Harkness scrive veramente bene, forse in alcuni punti l'ho trovata un po' pesante ma sono veramente pochi momenti. La storia è molto scorrevole.
Il bello poi per me di questa trilogia è che non sapendolo come primo avevo comprato il secondo e solo a metà libro, anche si capisce benissimo dall'inizio,  ho capito che non poteva essere il primo però ormai volevo sapere come continuava e quindi ho letto molto tempo dopo il primo ahahahahah. 
Vi è mai capitato di comprare un libro pensando che sia il primo? 

Nessun commento:

Posta un commento