martedì 20 dicembre 2016

IL SOGNO DI KERIBE DI ILARIA DE TOGNI (segnalazione)

TITOLO: Il sogno di Keribe
AUTORE: Ilaria De Togni
EDITORE: Gargoyle
Pagine: 319
Costo: 16,50€
TRAMA: Esiste un luogo chiamato Keribe, una dimensione onirica dove le coscienze ritrovano corporeità dopo la Prima Morte. I misteri di questo mondo sono celati da quattro confini invalicabili. Da uno di essi, l'Orloq, l'oscuro mare innavigabile, nasce Erinke. Trovata sulla riva da un contadino che decide di prendersene cura, scoprirà che quelli come lei sono considerati una leggenda, cosi come la storia del loro antico genocidio. Come altri ridestati, Erinke prova emozioni umane pur non essendo tale, perché lei è qualcosa di diverso, apparentemente immutabile ed eterna come le onde del mare che l'hanno generata. Le sue ferite guariscono rapidamente e il suo sangue può ridare la vita. ma in esso scorre la stessa oscurità dell'Orlog che le mormora il terribile destino che incombe sul mondo, nel tentativo di riportarla nel suo grembo. Erinke dovrà resistere a questo richiamo e allo stesso tempo sfuggire ai Guardiani dei Confini che la stanno cercando. Affronterà un pericoloso viaggio verso il Nord, per essere accolta dalla potente Nimpha: l'unica istituzione che può proteggerla. Nel frattempo, nella lontana Helbindir, l'antico ridestato e capitano della Resistenza sta arruolando seguaci per dichiarare guerra agli uomini e riportare la sua razza agli originari fasti. Tra i cercatori incaricati di trovare i nuovi figli dei Confini c'è Ruben, che s'innamorerà di Erinke. Anziché catturarla, la convincerà a seguirlo, sedotto da un ideale che. ancora non lo sa, porterà Keribe sull'orlo di una spaventosa guerra tra i Mondi.

Nessun commento:

Posta un commento