sabato 8 maggio 2021

SERIE TV RECENSIONE: Shadow and Bone

 Ciao leoncini, buon sabato!
Oggi vi parlo di una serie che in molti aspettavamo con ansia e di cui ora si parla molto.
Per chi ancora non avesse visto la serie, è basata su Tenebre e ossa e Sei di corvi. Però se volete evitare spoiler vi consiglio di leggere tutta la serie prima di guardarla perché ce ne sono un paio presi dal terzo volume della trilogia, Rovina e ascesa.

Da questa serie mi aspettavo molto e allo stesso tempo avevo paura che mi avrebbe deluso, per fortuna non mi ha affatto delusa. Non vedo l’ora della seconda stagione, nel frattempo mi riguarderò la serie ahahah.
Titolo: Shadow and Bone
Genere: fantastico
Stagione: 1
Episodi: 8
Durata: 45 - 58 min (a episodio)
Anno: 2021
Paese: Stati Uniti d’America
Valutazione: ★★★★
Trama: In un mondo fantasy ambientato in una terra con le caratteristiche dell'impero russo e devastato dalla guerra, l'umile orfana e soldatessa Alina Starkov ha appena scatenato un potere che potrebbe rivelarsi la chiave per liberare il suo paese. Con la mostruosa minaccia dell'Ombra che incombe, Alina viene scelta per entrare a far parte di un esercito d'élite di soldati con poteri magici noto come Grisha.

COMMENTO:
Quando ho scoperto dell’adattamento di Tenebre e ossa ero super felice ma allo steso tempo aver paura perché gli adattamenti non rendono mai giustizia ai libri. Quando poi mi hanno detto che alla storia del primo volume della trilogia avrebbero intrecciato la storia di Sei di corvi ero un po’ perplessa. Le due saghe sono ambientate nello stesso mondo ma in tempi diversi, quindi non capivo quello che volevano creare.
Dopo una lunga attesa e una corsa per riuscire a terminare a tempo la trilogia, finalmente è arrivato il momento di guardare la serie. Pensavo che essendo solo 8 episodi me li sarei vista in un giorno, invece per godermela bene, anche se presto la riguarderò, ho deciso di guardarla con più calma. L’ho guardata in due giorni ;)

La serie rispecchia molto bene Tenebre e ossa ed intrecciando la storia dei Corvi non ci sono parti lente nella storia. Avendo letto i libri per me la storia è stata facile da seguire però per quelli che non hanno letto i libri la storia è un po’ superficiale. Credo che molti di quelli che non hanno letto i libri vedendo questa prima stagione si siano sentiti un po’ persi. 
Secondo me i produttori avrebbero potuto ridurre le scene di Mal e Alina da piccoli nel prato e approfondire qualche dettaglio. 

Gli attori scelti mi sono piaciuti moltissimo, soprattutto Ben Barnes nel ruolo dell’Oscuro, anche se nella serie hanno deciso di chiamarlo il Generale Kirigan.
Ma devo ammettere che anche gli attori scelti per i Corvi sono fantastici. Ho adorato la scena con Milo e devo ammettere che, anche se è una scena extra al libro, è stata un tocco in più. Ma in generale Jesper è stato fantastico, forse addirittura il mio preferito. Sono riusciti a rappresentarlo perfettamente.
Quello che non mi ha convinto del tutto è Kaz. Dal libro si intuisce che è un personaggio molto complesso e sapevo sarebbe stato difficile che nella serie fosse all’altezza. Non dico che non mi sia piaciuto solo che me lo aspettavo più stronzo.
Ho adorato la storia di Nina e Mathias, mi è dispiaciuto che fossero poco presenti ma sono sicura che saranno più presenti nelle prossime stagioni, o almeno spero.

Quello che mi ha dato fastidio sono i due spoiler presi dal terzo volume messi lì che se fossero piccolezze. Noi lettori abbiamo dovuto aspettare tre volumi per avere queste informazioni così preziose ed importanti mentre nella serie sembrano fatti di poco conto. 

Il finale mi è piaciuto molto perché da un buon colpo di scena e crea molte aspettative per la seconda stagione. 
Non vedo l’ora della seconda dove ci saranno i gemelli ma soprattutto Nikolai, spero dicano presto chi saranno gli attori che li interpretano.

Nessun commento:

Posta un commento

AGGIORNAMENTO DI LETTURA (30-07-21)

 Buon venerdì leoncini.  Vi rendete conto che domenica sarà agosto? Io sinceramente non so come ci siamo arrivati. Mi sembra che il tempo st...