lunedì 25 ottobre 2021

LIBRORUM OCCULTATUM: The Hybrid’s Legacy Saga di Francesca Pace

Ciao leoncini, questo post è stato rimandato per troppo tempo però dato che sabato c’era il Review Party di Strike in Love ho deciso di pubblicarlo oggi.
Per il mese di settembre avevo scelto di parlare della trilogia Scarlett, mentre avrei parlato di questa saga nella rubrica per il mese di ottobre.
Dato che ancora non ho finito il l’ascolto del terzo volume della trilogia ho dovuto fare uno scambio, anche perché non potevo continuare a rimandare.

La Hybrid’s Legacy Saga di Francesca Pace è un po’ che non la rileggo ma la storia mi è rimasta impressa. Non ricordo nemmeno come ho scoperto questa saga, forse per caso o forse me ne aveva parlato qualcuno. Quello che mi ricordo è che l’ho amata e che mi ero molto affezionata ai personaggi.
Oltre ad aver scritto questa fantastica saga, Francesca Pace ha anche fondato la Dark Zone Edizioni.

Titolo: Emma(vol.1), Gabriel(vol.2), Vincolo di Sangue(vol.3), Hybrid (vol.4), Patrick (spin-off)
Serie: The Hybrid’s legacy saga
Autore: Francesca Pace 
Genere: Urban Fantasy
Trama primo volume: Emma é una ragazza semplice dall'inconsapevole fascino magnetico. La sua vita tranquilla, al confine dell'invisibilità, verrà sconvolta da un cambiamento radicale e improvviso che la catapulterà nel complesso e violento mondo di streghe e vampiri. Un'inaspettata e travagliata transizione ne muterà in modo definitivo la natura e l'essenza, trasformandola in un essere sovrannaturale mai esistito prima. Quando la straordinaria ragazza, accompagnata dai suoi amici di sempre e da un nuovo e viscerale amore, si troverà ad affrontare con coraggio la sua nuova vita, imparando ad amarla e ad amare se stessa come mai prima, scoprirà di possedere uno sconfinato ed incontrastabile potere. È, questa, una appassionante e intensa storia di amicizia, fratellanza e amore.

COMMENTO:
È passato un po’ di tempo dall’ultima volta che ho letto questa saga e scrivendo questo post mi è venuta voglia di rileggerlo. 
In questo Urban Fantasy incontriamo vampiri, streghe e guardiani. Sappiamo poi durante la lettura che nel mondo creato dall’autrice che esistono anche lupi mannari. 

La saga è composta da 4 volumi e uno spin off. 
Nel primo volume iniziamo a conoscere i personaggi e ad entrare nella storia, questo volume è raccontato dal punto di vista di Emma, la protagonista. 

Il secondo volume è la storia di Gabriel. Scopriamo chi era prima di diventare un vampiro e scopriamo come lo sia diventato. In questo volume iniziamo a conoscere anche meglio la storia di Emma e le sue origini. Qui, se non ricordo male, ci viene presentata Danielle, un personaggio davvero perfido. Infatti è una perfetta cattiva, per ottenere ciò che vuole farebbe qualsiasi cosa. 
Nel terzo e nel quarto volume troviamo molta più azione e come anche nei precedenti volumi troviamo una storia ricca di colpi di scena. 
Lo spin off è un volume dedicato a Patrick e ai Guardiani dell’ordine di San Michele. Patrick è un personaggio che compare nel terzo volume, dove mi è piaciuto ma l’ho apprezzato ancora di più dopo lo spin off che ci permette conoscerlo meglio. 

Questa è una saga Urban Fantasy che mi ha coinvolta fin da subito. È una storia dove l’amicizia, la famiglia e l’amore sono molto importanti. 
Lo stile dell’autrice è fluido e trasporta il lettore nella storia. Mi ricordo che quando ho letto questa saga volevo essere parte del mondo creato dalla autrice e essere parte della famiglia allargata di Emma.

"Questa sono io, Emma, e questa è la mia storia. 
Una storia di sofferenza e cadute. Di sconfitte e lutti.
Una storia di passione e amicizia.
Questa è la storia di tanti.
È la storia di chi, come me e i miei amici, non si è mai arreso e combatte per difendere la propria famiglia.
Questa è la storia di chi cade e sempre si rialza perché l'amore è il motore che il mondo muove.

Nessun commento:

Posta un commento

RECENSIONE: Guardians - La spada di sangue di Sephy Fontaine

 Ciao leoncini, eccomi con la recensione del primo volume della saga Guardians. Ringrazio l’autrice per avermi dato la possibilità di conosc...